Dicono di me

Luigi Pisti

  • Un uomo al bivio
  • La compagnia bella
  • Così è… se ti piace

Ciao mi chiamo Luigi Pisti diminutivo di Pistininzi

Sono uno scrittore racconto storie: vere o di fantasia, divertenti o più impegnative attraverso uno stile semplice ed efficace. Tutte le esperienze delle mia vita mi hanno portato qui e voglio condividerle con voi.

Dicono di me, alcune delle tante testimonianze dal web prese dal mio profilo facebook:

Giovanni: Mi permetto , sei un accattivante narratore , sai sottolineare caratteri , ambienti, in lingua comprensibile ,termini dell’ambiente. Triste, tanto triste la fine, ma reale nei fiumi e nelle pozze. Grazie , Luigi.

Luisella: Episodi simili li ho sentiti raccontare dai miei nonni e dai miei genitori: quanti giovani ragazzini sono affogati nella gora e nei torrenti di montagna con le acque gelide, fino agli anni 50. Era uno dei pochi divertimenti estivi, esclusivamente maschile, insieme alle sassaiole fra bande avverse e alla caccia alle lucertole che spesso per ignoranza e scarso amore per la natura, venivano torturate.Mi sembra di vederli,con i costumi di lana fatti ai ferri o in mutande.Grazie per averci regalato questo spaccato di vita,anche se l’epilogo è amaro, come spesso la vita lo è.

Angela: Dolcissima lettura. Grazie.

Vanda: Bel metodo narrativo in comprensibilissimo romanesco.

Rita: bel racconto

Sergio: Grazie de core Luigino de avemme ricordato i tempi che furono e che manno visto regazzino nun ciavevamo er vascone ma la fontana detta della saracinesca che sta a via dei fori Imperiali de fronte ar palatino o le fontane dentro villa celimontana quante corse co le guardie in bicicletta o i guardiani nella villa a quei tempi era no spasso grazie ancora

Ragazzi acquistate questo libro, simpatico scritto in modo semplice e molto scorrevole, una lettura piacevole… lo consiglio anche per le scuole. Bravo i due scrittori.

Mi è piaciuto molto, si legge in modo scorrevole ed è ben fatto. 2 dei 3 racconti sono secondo me indicati per i ragazzi, mentre l’altro è più attuale. Libro consigliato

MarySeny Katrin Zappia:
L’immaginazione si (((((Apre))))) è il concetto Arriva..

Giuseppina DI Palo: Bellissima spero tanto che appena usciremo da questo incubo si metta in atto.

Giovanni Campa: È quello che serve nella realtà.❤❤❤❤👍💪👌

Franca Silvestri: Stupenda vera e ce la faremo restando in casa.

Anna Ricordo: Bel racconto, molto esauriente, ma purtroppo è solo una favola. Per tanti, ma non per tutti, complimenti.

Ingrid Batista: Bella bella bella, complimenti

Maria Adele Fioranti: Me’ piaciuto un sacco. Ciao a brutto Sor coronavirus.   

Maria Monaco: Bel racconto ti prende e ti commuove.   

Ada Luciani: Bravo… ho rivisto nella tua narrativa, il mio passato… ho vissuto a p.zza Bologna e poi a Centocelle, oggi all’ Eur, in ogni quartiere c’erano le fazioni!   

Giuseppina Vasta: Ho letto il suo racconto velocemente, come se mi potesse sfuggire improvvisamente. E’ meraviglioso ritrovarsi dopo tanti lunghi anni, ma la vita ci riserva spesso delle amarezze. La gioia ritrovata e l’incertezza di poterla vivere a lungo.

Anna Gregnanin: Una lettura molto gradevole che ti prende subito… bellissima storia… e a quanto pare destinata a finire presto… penso che lei morirà visto che ha problemi di cuore… ma almeno felice di aver ritrovato l’amore della sua vita… padre di suo figlio.   

Paola Di Donato: Il racconto è trainante e sicuramente distensivo perché almeno a me riporta a tempi andati. A quei tempi in cui non si dava tanti spazio allo svisceramento di ogni situazione. Specie quelle sentimentali. Era un po’ tutto più morbido, se vogliamo anche bonario, meno impegnativo ma non per questo superficiale.                                                            

Marty Marty: Complimenti, un racconto che per quanto sia lungo lo continui leggere tutto d’un fiato, devi assolutamente conoscere come andrà a finire senza stancarti. Devo dire una storia per quanto triste con un lieto fine che in gran parte di noi piacerebbe vivere. Grazie di cuore. Silvana Pantoni – Una storia molto emozionante se si è destinati a stare insieme prima o poi ci si ritrova. Bellissimo il finale dopo tanta sofferenza patita da questa brava e sensibilissima donna altrettanto per per quanto riguarda lui.